Ancora terrore

Molti giovani fra le vittime dell’attentato vicino al Centro culturale Amara di Suruç Sul terreno, impregnato di sangue, un mucchio di corpi dilaniati. Almeno 32. La polizia locale è convinta che a causare l’esplosione di Suruç sia stata un’attentatrice dello Stato Islamico (Is). Tuttavia, se non è possibile indicare con certezza il nome del gruppo che è dietro… Continua a leggere

Condividi

Isis, attacco dimostrativo all’Egitto

Con tanto di video di ottima qualità prosegue la sfida terroristica di matrice sunnita dell’Isis al mondo arabo “moderato” e di matrice sciita. L’Occidente, come ampiamente dimostrato, viene di tanto in tanto coinvolto in attacchi e stragi per via indiretta, nei cosiddetti effetti collaterali. Come in Tunisia, dove la strage del resort ha avuto come… Continua a leggere

Condividi

Accordo sul nucleare

Nella sua ultima uscita sull’accordo per il nucleare iraniano sembra dare un colpo al cerchio e un altro alla botte. Obama ha ribadito come l’alternativa all’accordo con l’Iran sarebbe stata la guerra visto che senza le ispezioni rimarrebbe solo la possibilità dell’uso della forza militare. Netanyahu ovviamente non concorda, ritendendo forse a torto forse a ragione,… Continua a leggere

Condividi