La successione di Omar

L’annuncio della morte, per l’ennesima volta, del mullah Omar ha avuto conseguenze immediate Molto rapide rispetto al mistero di un leader rimasto nell’ombra per un decennio. Questa volta, la famiglia ne ha confermato il decesso per malattia mettendo così fine ad ogni speculazione. E così i talebani, come in ogni organizzazione che si rispetti, che non… Continua a leggere

Condividi

Ancora guerra fredda

La convergenza Usa-Russia, nonostante i riavvicinamenti nelle questioni terrorismo e accordo su nucleare iraniano, resta in assoluto una “convergenza parallela” Se ne parlava da un paio di mesi ed ora se n’è avuto conferma. Gli Usa hanno deciso di schierare, per la prima volta, alcuni sofisticati caccia F22 in Europa. Una sorta di monito, di… Continua a leggere

Condividi

Il raddoppio di Suez

Il presidente Abdel Fatah al Sisi oltre alle operazioni militari apprezza anche l’ingegneria civile. E gonfio d’orgoglio osserva dal proprio yacht un’opera destinata a cambiare le rotte del commercio globale. Fiero di avere addosso gli occhi del mondo. Tre ore di percorso da Il Cairo poi il Canale raddoppia, qui, a metà strada tra il… Continua a leggere

Condividi