Immigrazione di massa

Dopo quasi un anno di calo degli sbarchi, riprendono gli sbarchi sulle coste del Bel Paese Altri sbarchi sulle coste italiane, scampati all’ultima tragedia nel canale di Sicilia, sono 346 gli immigrati salvati dalla marina Militare italiana il 29 di Maggio. Fra le centinaia di migranti ci sono anche otto donne incinte e dieci bambini. Ci… Continua a leggere

Condividi

Diaconato femminile

Le donne: una risorsa preziosa anche nella Chiesa Bergoglio, Giovedì 12 Maggio, ha aperto una riflessione e uno studio sulla possibilità del diaconato femminile (istituendo un’apposita commissione teologica); ma col solo intento di promuovere un tale ruolo per le donne nell’ambito della Chiesa Cattolica, ha abbattuto un muro, un tabù secolare. Una decisione straordinaria quella… Continua a leggere

Condividi

Ritrovata antica caserma

Scoperto durante gli scavi della metro C di Roma un antico distretto romano La fermata della metro C Ipponio sarà la prima stazione-museo con vista su un’antica caserma romana del II secolo, risalente all’imperatore Adriano. Un distretto militare, tornato alla luce durante gli scavi ventennali della metro C nel tratto fra San Giovanni e Fori imperiali,… Continua a leggere

Condividi

L’ultradestra spaventa l’Europa

A volte ritornano? Dopo la vittoria del candidato di estrema destra Norbert Hofer al primo turno delle presidenziali in Austria, la tensione nel Partito popolare (Övp) e nel Partito socialista (Spö), entrambi puniti dagli elettori, è deflagrata. La questione migranti – oltre ad allontanare Vienna da Bruxelles – sta profondamente influenzando la vita politica del… Continua a leggere

Condividi

Il confine italo-austriaco

Continuano gli scontri al valico del Brennero, si cerca un intesa tra Austria ed Italia Entrati in vigore i controlli alla frontiera ungherese, l’Austria presenta le misure che adotterà al confine con l’Italia. È stata infatti convocata una conferenza stampa al valico italo-austriaco per illustrare «il management di controllo di confine». Convocati i vertici delle… Continua a leggere

Condividi

Bavaglio ai media egiziani

Solco fra Occidente e Oriente sempre più ampio Quanto accade in Egitto sancisce il fallimento più eclatante delle varie primavere arabe. La dittatura militare di Al Sisi che ha messo fuorilegge Morsi e i Fratelli musulmani che erano seguiti al regime autoritario di Mubarak, ancorché un freno funzionale alla marea islamista che rischia di sommergere il… Continua a leggere

Condividi

Roma “è ‘na carta sporca…”

“e nisciuno se ne importa…” Le amministrative a Roma si avvicinano e forse un pensiero, in segreto, si affaccia nella mente dei cittadini:  non era male lasciare ancora per un po’ il commissario Tronca, dando così più tempo alla magistratura di lavorare per insinuarsi fino in fondo nei gangli e negli interessi di Mafia Capitale,… Continua a leggere

Condividi