2019

Che anno che ci aspetta?

La vera domanda di noi italiani è proprio questa, e si fa sempre più impellente  ogni giorno che passa, visto quello che succede sia in Europa che in Italia.
A livello economico non si capisce se sarà un anno stabile ( per dire un anno senza traumi ) o un anno che ci porta alla recessione. Questo sarebbe distruttivo per noi tutti, sia per le imprese sia per i singoli, per ogni grado e ceto sociale.
Dal 2009 non facciamo altro che entrare e uscire da una crisi all’altra, ma il peggio è che chi ci governa sembra fare scelte che invece di contrastare tutto questo, accellera verso il tunnel della recessione e della maggiore disoccupazione; non parliamo a livello sociale cosa accadrebbe se tutto questo avvenisse: scioperi, manifestazioni, scontri sociali ecc.
Vediamo di evitare tutto questo, cercando invece di fare politica sociale ed economica, per la crescita, una sana iniezione di liquidità per investimenti e infrastrutture, invece di pensare a mettere tasse e a vendere immobili.
Mah auguriamoci che quello che sta succedendo in Francia non arrivi mai da noi!
Auguriamoci soprattutto che il 2019 ci porti un pò di saggezza e di serenità a noi tutti.

Auguri

Condividi