La Pietas

In questi giorni leggiamo di ampi battiti sullo sbarco di 49 migranti a bordo della nave Sea Watch. dopo ovviamente aver ribadito la totale assenza delle Istituzioni Europee, ancora una volta per l’Italia è in un caso di immigrazione di profughi sulle nostre coste, abbiamo in questo caso  l’appello ”straordinario” del Papa. Ora qualcosa penso… Continua a leggere

Condividi

2019

Che anno che ci aspetta? La vera domanda di noi italiani è proprio questa, e si fa sempre più impellente  ogni giorno che passa, visto quello che succede sia in Europa che in Italia. A livello economico non si capisce se sarà un anno stabile ( per dire un anno senza traumi ) o un… Continua a leggere

Condividi

IL NUOVO ANNO

Speriamo con il nuovo anno che il Santo Natale ci abbia regalato qualche pasticca, non solo di cioccolato, ma soprattutto di saggezza e responsabilità. Perché dico questo? Per un motivo chiaro e trasparente di fronte a noi; l’Italia ha bisogno di una nuova classe dirigente saggia e responsabile, soprattutto nell’attuale contesto economico e internazionale. Quello… Continua a leggere

Condividi

Il dramma

Se non fosse qualcosa di drammatico, che va a colpire ognuno di noi, ci sarebbe da esprimere solo “Pena”, rispetto a quello che vediamo in questi giorni. Infatti i mercati e lo spread sta colpendo duro il nostro Paese e questo ci costringerà comunque a pagare più interessi nel prossimo periodo. La manovra impiantata e… Continua a leggere

Condividi

Il Governo

Dopo 90 giorni di crisi istituzionale, e dopo aver messo anche in difficoltà il Quirinale (cosa mai vista e da biasimare totalmente senza se e senza ma), abbiamo avuto la notizia che il “parto” era finito.

Condividi

Il risultato

Come, purtroppo, dal mio articolo precedente, tutto si è avverato come descritto con il voto del 4 marzo. Il mio “Sperem” si è realizzato solo per il dato che il centrodestra ha vinto.

Condividi

Elezioni 2018

Tra pochi giorni si vota per la Camera dei Deputati, il senato e in alcune regioni (vedi Lazio), precisamente il 4 marzo, una sola giornata e 3 schede (dove ci sono le regionali).

Condividi

la “nuova” America

Le elezioni del 8 Novembre 2016 saranno elezioni storiche e di cambiamento per gli U.S.A. Sì, tutto cambierà degli U.S.A. che conosciamo noi europei, sia dal punto di vista della politica nazionale che da quello della politica internazionale. Chiunque andrà alla presidenza, che sia la Clinton o Trump, cambierà molto di quello che abbiamo visto dell’amministrazione Obama:… Continua a leggere

Condividi

Giubileo in tempi di “guerra”

All’arrivo del giubileo, oltre la incredibile figura (carismatica e popolare) di Sua Santità, quello che si nota rispetto al precedente è la sensazione di paura e di non coinvolgimento della gente, a fronte del pericolo terroristico che purtroppo stiamo vivendo. Oltre le inevitabili conseguenze di caduta dei consumi e del PIL che statisticamente avvengono in… Continua a leggere

Condividi

L’Europa e la nuova sfida

Siamo tutti angosciati e sconvolti, provando un profondo senso di orrore e dolore, dagli accadimenti di Parigi. La tragedia è sotto gli occhi di tutti, più di 130 morti e 300 feriti… e non è finita! la disperazione e il dolore delle famiglie di oltre 10 paesi coinvolti oltre alla Francia, ci colpisce tutti. Cosa fare?… Continua a leggere

Condividi