Cambierà tutto

Trump Presidente Il Tycoon di New York esce incredibilmente vincitore dalle elezioni presidenziali, con un risultato incredibile e contro ogni pronostico. Una scelta quella dei cittadini degli Stati Uniti D’America che ridisegna completamente il panorama mondiale, sia politico che economico. Donald Trump viene eletto 45° presidente degli U.S.A. con 290 seggi vinti, a discapito di… Continua a leggere

Condividi

Ora di Trump

La sorpresa di un trionfo totale Trump sfonda di prepotenza la fatidica quota 270, colora il Congresso di “repubblicano” e ricaccia Hillary all’angolo. L’opinione pubblica resta perplessa, parte del mondo esulta, parte si interroga. La mazzata subita dal candidato democratico, data da tutti vincente annunciata sulla base dei sondaggi, è stata talmente sonora che ha… Continua a leggere

Condividi

Trump o Clinton?

La campagna elettorale per le presidenziali americane rappresenta il confronto serrato tra due opposte weltanschauung, due modi di intendere gli Usa in patria e nel mondo La dicotomia, vera e propria idiosincrasia dell’uno – Trump – per l’altra – Clinton – è palese e ne è fedele espressione l’indole antitetica dei due personaggi. Il primo, caustico,… Continua a leggere

Condividi

L’Europa delle patrie o morte

Varsavia e Budapest “O l’Europa ai riforma ascoltando ogni Stato nazionale membro, o sarà la disintegrazione”. “Non cederemo alle pressioni”- tuona Kaczynski. Dalla nuova Europa, o meglio, da uno dei suoi più rilevanti paesi, la Polonia, giunge chiaro un monito ai fautori del centralismo e della omologazione in ogni campo, l’esigenza vitale di cambiar rotta,… Continua a leggere

Condividi