“IL VIRUS”

Che paese il nostro dove tutto viene fatto al contrario!

Infatti la gestione del pericolo “Virus”, è stata fatta come se guidassimo sull’autostrada a retromarcia!

Dunque invece di mettere in quarantena tutti; obbligatoriamente chi proveniva dalla Cina, ora ci mettono gli altri paesi a noi italiani in quarantena.

Invece di sospendere Schenghen sono i nostri paesi confinanti che stanno riflettendo se sospenderli a casa nostra!

La scelta è stata fatta su un annuncio più di effetto che mediatico: sospendere i voli dalla Cina senza però prendere le altre precauzioni dette.

Questo dimostra l’ennesima prova di incapacità e inesperienza del Governo attuale che spinto dalla posizione ideologica di sostenere l’immigrazione, come anche dal “complesso” di poter apparire razzista, ha scelto la strada del politically correct ma noi quella pragmatica “dura” che dicevamo prima a questo punto il danno è fatto a livello economico per il Paese in tutti i settori, a livello istituzionale per la perdita di credibilità e fiducia nel contesto internazionale.

Ora si cercherà di trovare qualche espediente per scaricare la “colpa” su qualcuno, ma gli italiani hanno capito benissimo purtroppo sulla loro pelle, che la politica è un “arte” vera e che solo gente preparata e con esperienza nel settore può governare, altri NO!!

Franz Turchi

Condividi