Roma “è ‘na carta sporca…”

“e nisciuno se ne importa…” Le amministrative a Roma si avvicinano e forse un pensiero, in segreto, si affaccia nella mente dei cittadini:  non era male lasciare ancora per un po’ il commissario Tronca, dando così più tempo alla magistratura di lavorare per insinuarsi fino in fondo nei gangli e negli interessi di Mafia Capitale,… Continua a leggere

Condividi