IL SISTEMA TEDESCO: COS’E’ E COME FUNZIONA

Dall’inizio del mese di Giugno i principali partiti in Parlamento, Partito Democratico, Movimento 5 Stelle, Forza Italia e Lega Nord, sembrano aver raggiunto l’accordo sulla riforma della legge elettorale. Nonostante le numerose dichiarazioni non c’è stato reso pubblico ancora un testo di legge definitivo che metta d’accordo le fazioni, ma soltanto il fatto che si… Continua a leggere

Condividi

MACRON: UNA VITTORIA FRANCESE ED EUROPEA

L’Europa tira un sospiro quando vengono diffusi i risultati delle presidenziali francesi con un margine che non lascia dubbi, sarà Macron il nuovo Presidente francese, la candidata euroscettica Marine Le Pen è stata battuta con un risultato inaspettato dal Front National. E non passa tanto tempo prima che le reazioni arrivino da tutto il mondo della… Continua a leggere

Condividi

LE ELEZIONI OLANDESI

Mark Rutte incornicia la sua vittoria alle elezioni olandesi già dalle prime luci dell’alba, al partito liberale andranno 33 seggi, alla destra estrema di Wilders 20, la sinistra verde passa da quattro a quattordici seggi.

Condividi

2017 come opportunità

La sconfitta del sì al referendum potrebbe aprire scenari imprevisti sia in senso positivo che negativo. Il mondo non si sbilancia, tende a sdrammatizzare, ma ci osserva con attenzione, pronto a intervenire. Lo spread per ora è sotto controllo e i leader internazionali si complimentano con Renzi e il suo tentativo andato a vuoto. Del… Continua a leggere

Condividi

Duda batte Komorowski

Il presidente polacco ha ruolo e funzioni del tutto simili all’omologo italiano. Con la differenza che viene eletto dal popolo, risponde al suo popolo e non ai partiti che lo issano al vertice. Dettaglio non da poco. Cambia parecchio pertanto in Polonia, con la vittoria di Duda, candidato del partito ultranazionalista Pis. Una vittoria che… Continua a leggere

Condividi

Forza Italia non si rialza

Il ritorno nell’agone politico dell’ex cavaliere non ferma l’emorragia di uomini e di idee della creatura berlusconiana A quanto pare il ritorno alla politica attiva del Cavaliere dopo la fine del servizio sociale obbligatorio per la condanna nel processo “Mediaset” non ha sortito il necessario e tanto auspicato effetto di far tacere le polemiche e… Continua a leggere

Condividi