Accordo sul nucleare

Nella sua ultima uscita sull’accordo per il nucleare iraniano sembra dare un colpo al cerchio e un altro alla botte. Obama ha ribadito come l’alternativa all’accordo con l’Iran sarebbe stata la guerra visto che senza le ispezioni rimarrebbe solo la possibilità dell’uso della forza militare. Netanyahu ovviamente non concorda, ritendendo forse a torto forse a ragione,… Continua a leggere

Condividi

Polveriera yemenita

È scoppiata la guerra nel giardino saudita e non si può più nascondere. Una guerra nel cuore del mondo arabo “bene”. La guerra nella terra che dette i natali allo “sceicco virtuale” Osama Bin Laden. La guerra che dilania da mesi lo Yemen si è ormai estesa alla Arabia Saudita, e assume sempre più i… Continua a leggere

Condividi

Menage à trois

Nonostante quanto ufficialmente trapeli e si evidenzi nei fatti di cronaca militare, il fenomeno Isis rappresenta una resa dei conti tutta interna al mondo arabo e scientemente agita lo spettro dell’Occidente da abbattere principalmente a fini di coesione interna e come polo d’attrazione. È la dialettica tra sunniti e sciiti. Non si spiegherebbe altrimenti come… Continua a leggere

Condividi

Iran, via libera al nucleare

Accordo verbale su tutti i temi chiave A Losanna i Paesi del 5+1 – rappresentati dal segretario di Stato americano John Kerry e i ministri degli Esteri di Germania, Frank-Walter Steinmeier, Francia, Laurent Fabius, Gran Bretagna, Philip Hammond, Russia, Sergei Lavrov, e Cina, Wang Yi, oltre all’Alto rappresentante della politica estera dell’Ue, Federica Mogherini –… Continua a leggere

Condividi