Qualcosa è cambiato, forse

…e non in meglio Dopo Nizza qualcosa è cambiato e denota una rotta non priva di contraddizioni e pericoli. Partiamo dalla cosa positiva: “stranamente” nel conteggio dei morti non è stato inserito il terrorista assassino (almeno in buona parte dei servizi), un atto di rispetto nei confronti delle vittime innocenti che in maniera molto tardiva… Continua a leggere

Condividi

Nizza orrore senza fine

La strategia assomiglia sempre di più a qualcosa di già visto Ancora morti, ancora in Francia, ancora in Europa, ancora sgomento. Comincia ad essere stantio quel sentimento di tristezza per le vittime che ha pervaso nel recente passato gli animi dei cittadini europei. Le risposte che avrebbero dovuto dare le istituzioni non sono arrivate. Nessuno… Continua a leggere

Condividi